Ultimi articoli

Non abbiamo un piano B

Pare che nell’antichità i filosofi stoici fossero abituati ad aspettarsi il peggio da ogni situazione. Detta così, sembra una cosa pessimista a livelli cosmici, contro la quale non potrebbe nulla neanche il più potente degli ansiolitici.

I contenuti che piacciono a Google

Su questi schermi abbiamo già visto perché nessuno ci troverà mai su Google. E come un certo Salvatore Aranzulla sia riuscito a fare tanti soldi e al tempo stesso anche ad aiutare il prossimo proprio grazie ai motori di ricerca.

Il digitale ai tempi del coronavirus

Potrebbe andare peggio, potrebbe non funzionare internet. Recita così il meme di Igor, icona del film Frankenstein Junior, che circola in questi giorni sui social. Come dargli torto, d’altronde?

Ciao, Kobe

Il 26 gennaio 2020 Kobe Bryant e la figlia Gianna, insieme ad altre sette persone, perdono la vita nello schianto dell’elicottero su cui stavano viaggiando.

Scemo chi non legge

Non so tu, ma a me viene sempre la pelle d’oca quando mi imbatto in persone che non leggono mai, mai, MAI niente. Come fanno a informarsi?

Coach.me, l’app delle buone abitudini

Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi nella vita o nel lavoro, sì o no? Quasi tutti i motivatori di professione ti strilleranno in coro che devi sviluppare abitudini sane, positive ed efficaci, giorno dopo giorno, come un carro armato!

I don’t like the likes

Che tu sia maledetto, Mark Zuckerberg. Ero finalmente riuscito a disintossicarmi dallo zucchero e dalle farine raffinate, dalle bibite gassate e dai barattoloni di Nutella

Soldi? No, grazie

II denaro, per come la vedo io, è un po’ come il sesso. Tutti lo desiderano, ma nessuno lo ammette. Altrimenti, ti diranno che non hai l’animo “puro”, per non usare altre espressioni un po’ più grezze.

The Browser: come navigare sul “vuvuvu” senza naufragi

Naufragar mi è dolce in questo www. Però, ogni tanto, sarebbe bello far tacere un po’ questo baccano di notizie e contenuti “lampo” con cui siamo bombardati un giorno sì e l’altro pure, e magari concentrarsi su qualcosa che valga davvero la pena.

Gianluca Riboni

Pensatore e capo tribù NAZAV, personal trainer non convenzionale, ambasciatore dello yoga e della risata, scrittore e blogger incompreso. Scrivo quello che mi passa la testa, nella speranza di lasciare un segno su questo pianeta. Sempre in Arial 11.

Newsletter

Web Far - Alla scoperta del selvaggio mondo di internet e della pubblicità online

Web Far - Alla scoperta del selvaggio mondo di internet e della pubblicità online