Come trovare un oggetto e-mail (anche quando non ne hai voglia)


Se sei di corsa oppure l’ispirazione latita un po’, Active Campaign ha messo a disposizione uno strumento gratuito che sceglierà per te l’oggetto e-mail più adatto.

Basta collegarsi a questa pagina, selezionare  la categoria (che può essere un argomento, un beneficio o un problema da risolvere) e inserire la parola chiave attorno a cui si incentra la tua campagna di email marketing: all’istante, il tool ti proporrà un elenco di possibili soluzioni.

Tieni a portata di mano il tuo traduttore virtuale di fiducia, però, visto che la piattaforma è disponibile soltanto in lingua inglese. E non aspettarti un grande slancio creativo da parte del “robot”, che è anzi un po’ troppo monotono per i miei gusti. Ma, quando si è alla canna del gas, ci può anche stare.

Dal momento che il marketing è un po’ noiosetto, mi sono divertito a “prendere in giro l’algoritmo” di Active Campaign con qualche richiesta sbarazzina, e qui sotto può vedere cosa ne è saltato fuori.

active01active02active03active04

Scherzi a parte, se vuoi scrivere un oggetto efficace ma non sai da dove iniziare, in questa guida lampo ho concentrato tutto quello che serve sapere (che, per inciso, è molto più di quello che pensi). È sufficiente lasciare i tuoi e dati riceverai la guida comodamente nella tua casella di posta.

COVER-scrivere-oggetto-vincente

E mi raccomando: don’t do sex before reading this! 😊

Vuoi ricevere la guida
“Come scrivere l’oggetto vincente”?
Entrane subito in possesso

facebook-profile-picture

Gianluca Riboni

Pensatore e capo tribù NAZAV, personal trainer non convenzionale, ambasciatore dello yoga e della risata, scrittore e blogger incompreso. Scrivo quello che mi passa la testa, nella speranza di lasciare un segno su questo pianeta. Sempre in Arial 11.

Commenti (0)

Lascia un commento